Capovolto: Ethereum ora elabora il 28% in più di transazioni rispetto a Bitcoin

Messari stima che il volume giornaliero delle transazioni di Ethereum sia ora superiore del 28% a quello di Bitcoin.

Il volume giornaliero di transazioni sulla

Il volume giornaliero di transazioni sulla rete dell’Ethereum (ETH) è ora superiore del 28% rispetto al Bitcoin (BTC), secondo la società di crittoanalisi Messari.

Il 19 gennaio, Ryan Watkins di Messari ha twittato che il volume giornaliero delle transazioni dell’Ethereum „sta andando in parabolica“ insieme a un grafico che indica che l’Ethereum e le stabilcoin alimentate dall’Ethereum hanno elaborato 12,3 miliardi di dollari di transazioni nelle ultime 24 ore – nanizzando il Bitcoin e i 9,3 miliardi di dollari di USDT basati sull’Omni.

Il volume giornaliero delle transazioni dell’Ethereum sta diventando parabolico.

Ora regola 12 miliardi di dollari di transazioni al giorno – 3 miliardi di dollari in più di Bitcoin.

Immaginate di non essere rialzisti di $ETH.

I dati escludono le transazioni ERC-20 non stabili per l’Ethereum per evitare il doppio conteggio dei volumi DEX.

Secondo il „Flippening Index“ del Blockchain Center, che utilizza otto metriche chiave per verificare se la rete dell’Ethereum ha superato il Bitcoin in termini di dimensioni e attività, l’Ethereum è il 63,5% della strada per aver girato il Bitcoin.

il volume delle transazioni Bitcoin

Mentre i dati del Blockchain Center suggeriscono che l’Ethereum non ha ancora battuto il volume delle transazioni Bitcoin, il Flippening Index nota che l’Ethereum sta già battendo il Bitcoin in base al conteggio delle transazioni e alle commissioni totali delle transazioni.

I dati indicano anche che il conteggio dei nodi dell’Ethereum è del 94% dopo aver ribaltato brevemente il Bitcoin diverse volte negli ultimi mesi, e stimano che il volume delle transazioni dell’Ethereum sia pari al 57% del Bitcoin dopo aver rimbalzato su un massimo record del 76% la scorsa settimana.

Nonostante l’aumento del volume di ricerca di Ethereum, l’indice mostra che il volume di ricerca di Google è solo del 14% rispetto a quello di Bitcoin, e che il limite di mercato di Ether è solo il 21% di quello di Bitcoin. Tuttavia, Messari stima che l’intero ecosistema dell’Etereum valga 212 miliardi di dollari, pari al 31% del market cap del Bitcoin.

Polkadot, il cervello-figlio del co-fondatore dell’Etereum, Gavin Wood, ha completato il proprio flippening la scorsa settimana per superare l’XRP di Ripple e classificarsi come il terzo più grande asset crittografico non stabile per capitalizzazione dietro l’Etereum.