Perché il disaccoppiamento è l’unica possibilità di crescita significativa per Bitcoin

L’incapacità di Bitcoin di fare un significativo breakout dei prezzi è stata accreditata a molti fattori che hanno portato alla volatilità.

La correlazione di BTC con il mercato azionario è un importante indicatore del fatto che la moneta criptovaria dominante sta per essere colpita da un’intensa volatilità, questo secondo la piattaforma di analisi di criptovaria, Weiss Crypto Ratings.

In un rapporto simile, la piattaforma di analisi a catena Glassnode ha recentemente rivelato nel suo rapporto settimanale a catena che l’incapacità di Bitcoin Future di districarsi dal mercato tradizionale sta facendo sì che la crittovaluta rimanga indietro su molti potenziali breakout di prezzo e sulla crescita significativa del mercato in generale.

Affinché si verifichi un potenziale breakout, il Bitcoin deve disimpegnarsi

In un paragrafo che conferma i sentimenti degli altri analisti, Glassnode ha affermato che la Bitcoin si è assestata su una posizione rialzista nota come „regime rialzista 1“, costantemente per più di 21 settimane.

Ma questo non è stato sufficiente a mandare la valuta dominante a nuovi massimi, poiché la sua correlazione con il mercato tradizionale si sta rafforzando. Fino a quando il Bitcoin non si disimpegna dal mercato tradizionale, lo stato rialzista del Bitcoin potrebbe non essere così utile come dovrebbe essere.

„Il Bitcoin è rimasto nel regime rialzista 1 per la 21a settimana consecutiva – che rappresenta la metà dell’anno finora trascorso consecutivamente in questa zona. Ma il $BTC probabilmente non vedrà una crescita significativa senza un disaccoppiamento“.

Anche l’On-chain Fundamentals di Bitcoin è scivolato

La performance complessiva del mercato di ogni criptovaluta, incluso il Bitcoin, dipende in larga misura dalla sua performance a catena, e secondo i rapporti di Glassnode, i fondamentali a catena del Bitcoin hanno subito un calo questa settimana, seguito da altri piccoli cali a catena.

Apparentemente, anche la liquidazione delle attività attraverso le borse e l’indice delle controllate del Network ha avuto un calo importante. Nonostante ciò, Glassnode riferisce che i sentimenti del mercato sono ancora forti come sempre.

„I fondamentali a catena Bitcoin sono scesi leggermente durante la Settimana 42. Il RNL è sceso di nuovo a 61 punti, con un calo di 2 punti rispetto alla settimana precedente. Questo calo è stato innescato da una diminuzione dei sottoindici Liquidità e Salute della Rete, mentre il Sentiment è rimasto forte“.

Non c’è da stupirsi che il mercato stia ancora reggendo bene. Una manciata di analisti ha affermato che è in vista un crossover dei prezzi, dato che gli investitori sono più rialzisti che mai.

Bitcoin può uscire dal mercato tradizionale?

Nelle primissime fasi di Bitcoin, la crittovaluta era indipendente dal mercato tradizionale. Tuttavia, con il 2016 è arrivato un nuovo dato che mostra la prima correlazione del Bitcoin con un asset tradizionale: l’oro.

Da allora, il movimento del prezzo del Bitcoin ha continuato a coincidere anche con il mercato azionario. Il problema della correlazione del Bitcoin con il mercato tradizionale è che gli investitori che cercano rifugio nel Bitcoin come rifugio sicuro per gli investimenti possono diventare diffidenti, dato che entrambi i mercati si stanno muovendo nella stessa direzione.

Non è sufficiente che il Bitcoin sia un bene con prestazioni migliori, il movimento del mercato deve essere abbastanza promettente per influenzare gli investitori. Questo potrebbe richiedere un po‘ di tempo, dato che le prossime elezioni negli Stati Uniti dovrebbero causare una volatilità ancora maggiore per il Bitcoin.

Tuttavia, tutto quello che potrebbe essere necessario perché il Bitcoin si ritiri è solo un altro fattore fondamentale, che è estremamente comune nel mercato della crittovaluta.